IL MUSEO DEL RISORGIMENTO DI TREVISO
IL MUSEO DEL 55° REGGIMENTO FANTERIA "MARCHE"

Di STENO ZANANDREA con uno scritto di ENZO RAFFAELLI e la collaborazione di Stefano Fumarola e Andrea Castagnotto

testata


Premessa di metodo

1. Prologo

2. La mostra del 1898

3. Primi doni

4. Le fabbriche del Museo

5. La gestione fino al 1932 A

6. La gestione fino al 1932 B

7. Inventario Reduci P.B.

8. Nel dopo-Bailo

9. Entra in scena il Comitato

10. Guerra

11. L'intermezzo del 1943

12. Il secondo dopoguerra

13. Nuovi doni

14. Un infelice connubio

15. Tessari e Ca' dei Ricchi

16. Ultima illusione

17. Appendice "A": inventari

18. Appendice "B": Mostre

19. Appendice "C": Normativa

20. Rassegna Stampa

21. Come tutto è cominciato

22. Museo Storico del 55 Marche

23. Un tentativo di ripetizione


linearossa

B. Mostre

Oggetti dell'uno e/o dell'altro Museo sono esibiti nelle seguenti mostre:

  • 1953, Firenze, in occasione del Convegno Storico Toscano (Firenze, 9-12 settembre);
  • 1958, Treviso, Palazzo CCC, 4 maggio-15 giugno, mostra storica “Dal Risorgimento alla Resistenza alla Costituente alla Repubblica”; catalogo a cura di Teodolfo Tessari e Roberto Zamprogna; vengono esposti oltre 7500 oggetti provenienti da enti pubblici e da soggetti privati. Enti pubblici: Biblioteca comunale, Pinacoteca civica, Museo del Risorgimento, Museo civico di Casa da Noal, Municipio, di Treviso; Museo del 55° Regg. Fanteria; Museo del Risorgimento di Udine; Museo del Risorgimento Correr di Venezia; Museo della Battaglia di Vittorio Veneto; Associazione Nazionale Combattenti e Reduci di Treviso; Istituto per la Storia del Movimento di Liberazione del Veneto in Padova; Museo Storico del 182° Regg. Fanteria “Garibaldi” di Sacile; Divisione “Folgore”. Privati trevigiani: Fam. Bozzoli; Fam. On. Cappellotto; Fam. Coletti; Fam. Fabiano; Fam. Frezza; Fam. Jelmoni; Fam. Olivi; Fam. Pagnossin; Fam. Sugana; Fam. T. Tessari; Aldo Bianchetti; Angelo Bonotto; Cassa di Risparmio della M.T.; On. A. Costantini; On. Dal Pozzo, Antonio Desiderà; Gaddi; Cesare Gentilin; A. Girotto; Giov. Netto; Bruno Perraro; Col. Pierotti; Urbano Pizzinato; Luigi Raimondi; Leopoldo Ramanzini; Ida Scappin Menegazzi; Luigi Sorelli. Non trevigiani: Fam. Vecellio di Auronzo; Silvio Stringari di Venezia. E ancora: Divisione garibaldina “Nino Nannetti”; Divisione garibaldina “Furlan”; Battaglione “Treviso”; C.L.N. di Padova; Battaglione garibaldino “Rusalen”; Battaglione garibaldino “Artico”;
  • 1959, Maser (vedi sopra);
  • 1959, Alano di Piave (vedi sopra);
  • 1972, Treviso, Ca' dei Ricchi, luglio: mostra di armi bianche, a cura di Cino Boccazzi: vengono esposti oltre un centinaio di pezzi, provenienti dal Museo del Risorgimento e dalle collezioni civiche (ved. sopra, nota 65);
  • 1980, Treviso, Musei civici, aprile: grande mostra “Esposizione di cimeli e documenti del Museo del Risorgimento”, a cura dell'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano – Comitato provinciale di Treviso, servita da piccolo catalogo provvisorio;
  • 1982, Treviso, Musei civici, novembre-dicembre: mostra “Garibaldi e Treviso”, commemorativa per il centenario della morte di Garibaldi, a cura dell'Istituto per la Storia del Risorgimento – Comitato provinciale di Treviso, servita da breve catalogo;
  • 1999, Treviso, Musei civici, 30 aprile-31 luglio: mostra “Treviso austriaca 1813-1866”, a cura di: Comune di Treviso, Archivio di Stato di Treviso, Istituto per la Storia del Risorgimento – Comitato provinciale di Treviso, Ateneo di Treviso, servita da un pieghevole;
  • 2007/2008, Treviso, Casa da Noal, 15 dicembre-13 gennaio: mostra “Garibaldi tra mito e storia”, a cura di: Comune di Treviso, Istituto per la Storia del Risorgimento – Comitato di Treviso, servita da un pieghevole;
  • 2008/2009, Treviso, Casa da Noal, 31 ottobre-11 gennaio: mostra “La linea della memoria. Treviso nella Grande Guerra 1915-1918”, a cura dell'Istituto per la Storia del Risorgimento – Comitato provinciale di Treviso, servita da una Guida alla mostra;
  • 2011, Treviso, Museo civico di Santa Caterina, 19 marzo-3 aprile: mostra “All'alba dell'Unità. Il Quarantotto di Luigi Bailo”, a cura del Comune di Treviso, servita da piccolo catalogo.
HOME

Yesterday, Miami Heat lost the game at their home court, so which marks Celtics got the match point. As for Heat, the game of tomorrow must win, not lose. In the past four times of playoffs, Jamenfl jerseys for wholesale s has two times lost in Celtics. In the interview, he told reporters: " I even more clear about the agony, I know the agony which brought by Celtics than any other one. In the last game, James nike nfl jerseys cheap played for 45 minutes and got 30 points and 13 rebounds, which is not able to bring the team to win the game. Then, he said: " yesterday if I got more points, more rebounds and even more assists,where can i find cheap nfl jerseys maybe we will win the game". It is obviously that James was hindered by the huge mountain --- Celtics, which makes him very painful, he had already given himself mouch pressure because he is rjerseys on saleeally want to beat Celtics. At last, he said: " I am more desire to win the next game than others and come back to our home court to beat Celtics, I have already prepared to face the challenge"cheap nfl jerseys.
In the sixth game, James preformed a very wonderful show, but the more excellent show in the last game will decide his status of the NBA. I f today Heat wins the game, it will become the first time that nfl jerseys for sale Heat and Thunder meet at the Finals. But if they fail, which is also a failed season for Heat and James. There are few points that will influence the direction to the game. First, the defense. Both techeap jerseys chinaams have showed excellent performance, the defense will become very important, especially for Celtics, when facing the high-attacking team like Miami, defense is obviously more important. Second, they anfl nike jerseys wholesalell need to break the defensive line of the opponent, which will seriously break the deadlock. Third, the speed of returning to defense. Facing the young team --- Miami, Celtics must attach much importanjerseys on salece on how to deal with the problem. Last, the right of controlling, which, to a great extent, will influence the turnovers will appeared. Both teams should keep the turnover to prevent the loses of scorcheap nfl jerseyse.